lunedì 26 settembre 2011

Sotto i Portici - Varzi

Questa estate abbiamo passato un sabato sera insieme ad un gruppo di amici in quel di Varzi con l'idea di goderci il fresco e la buona cucina. Così consigliati da un amico che ci era stato tempo prima abbiamo deciso di cenare al ristorante Sotto i Portici.

Avrei voluto inserire il link al sito del ristorante, ma attualmente è irragiungibile così vi metto la Scheda dal sito Il Mangione.

I locali del ristorante si presentano curati e in stile provenziale. Il ristorante è situato proprio nel cuore del borgo antico di Varzi, fra le vie porticate da cui prende il nome.



A tavola eravamo in sei così abbiamo deciso di aprire la cena con due taglieri di salumi da condividere e con una bottiglia di gutturnio.

Ely ed io ci siamo divisi i compiti, così lei ha ordinato un primo, ravioli di brasato burro e salvia, mentre io mi sono dedicato al secondo con una tagliata con rucola e un contorno di patate saltate in padella leggermente speziate. Per chiudere degnamente il dolce: un tartufo nero.

I salumi dell'antipasto sono molto buoni, in linea con la tradizione varzese, stessa cosa per i ravioli e il dolce. La tagliata è ottima, ben legata al letto di rucola e le patate sono molto saporite.

Dal punto di vista enogastronomico non possiamo assolutamente lamentarci di questo locale, i problemi arrivano con il servizio.

Il ristorante è organizzato male, con solo due tavoli da servire riescono ad essere lenti e dispersivi. Il figlio adolescente del proprietario che aiuta abbassa la qualità percepita, pur mettendosi di impegno. Lo chef che invece di restare in cucina si occupa delle ordinazioni da un'immagine di scarsa organizzazione, in più commenta le scelte dei commensali creando un inutile imbarazzo.

Pur essendo tutto buono, con un costo medio di 31€ a testa, non credo che ci torneremo.

2 commenti:

  1. Simpatia e organizzazione.....più simpatico forse solo quello del Prelibar....
    ;-)))

    RispondiElimina
  2. Si ma al prelibar ci tornerei, qua no.

    RispondiElimina

Condividi